Dopo aver meditato la dolcezza e la pietà,
Ho dimenticato la differenza tra me e gli altri.
Dopo aver meditato il mio lama in vetta alla mia anima,
Ho dimenticato coloro che comandano con la loro influenza.

Avendo conservato la scienza comune,
Ho dimenticato le illusioni dell’ignoranza.

Dopo aver disdegnato senza finzione il discorso,
Ho dimenticato l’uso dell’ipocrisia.
Dopo aver scelto il corpo e il linguaggio degli umili,
Ho dimenticato il disprezzo e l’arroganza dei personaggi importanti.
Dopo aver fatto del corpo il mio proprio monastero,
Ho dimenticato il monastero della città.
Dopo aver adottato lo spirito senza curarmi della lettera,
Ho dimenticato di sezionare le parole.

Milarepa, Vita di Milarepa (Adelphi)

 

Wayne Thiebaud  Powder with Puff
Wayne Thiebaud, Powder with Puff, 1966. Oil on masonite. Milwaukee Art Museum

 

Again and again I meditated on love and compassion
And forgot about clinging to self and others.
Again and again I meditated with the lama on the crown of my head
And forgot about arrogant leaders.

Again and again I nurtured ordinary mind
And forgot about ignorance and confusion.

Again and again I rested in an uncontrived natural state
And forgot about superficial activity.
Again and again I kept myself humble in body and speech
And forgot about the pride of great men.
Again and again I used the temple in my illusory body
And forgot about community temples.
Again and again I practiced with no concern for words
And forgot about literal meanings.

Milarepa, The Life of Milarepa (Penguin Classics)