Vediamoci all’angolo
tra il tempo e la noia,
arriverò col mio macinino ad 1 ruota,
tu, fluttuando su sandali di luce.

outofsight
Foto di Salvatore Minissale

All’incrocio compreremo frasi fatte
in pacchetti sigillati;
gli ipocriti schiacciati sui vetri,
figure a due dimensioni,
grideranno il loro bisogno,
di ammutinamento e devozione.

Mi difenderai dal desiderio
di essere qualcun altro?
Dall’ossessione di calpestare
strade diverse ogni singolo giorno?
Dalla triste attrazione dell’orizzonte?

Il mio tropico malinconico,
al calar della notte,
è fradicio dei tuoi sguardi.

Let’s meet at the corner
of time and boredom
I will arrive on my 1 wheel jalopy,
you, floating on sandals of light.

At the crossroad we’ll buy catchphrases 
into sealed bags;
with the hypocrites, flattened against glasses,
two dimensional figures
screaming their need,
of mutiny and devotion.

Will you defend me
against the obsession of being somebody else?
Against the desire of stepping
on different streets every single day? 
Against the sad attraction of the horizon? 

My melancholy tropic,
when night falls,
is drenched in your looks.

Salvatore Minissale