Oggi festeggiamo la Giornata della Terra, per ricordare a noi stessi la necessità di salvaguardare il pianeta dagli sconvolgimenti prodotti dall’uomo sull’ambiente nel corso della nuova era geologica, l’Antropocene.
Nei suoi 4.54 miliardi di anni, la Terra ha vissuto sconvolgimenti inimmaginabili, passando attraverso modifiche chimiche e fisiche radicali, e con ogni certezza la sua forza rigenerativa le garantirà di superare anche i danni prodotti dall’uomo. Per tale ragione, quando si parla della Terra come di un fragile pianeta che necessita della nostra tutela, dimentichiamo che non è lei ad essere in pericolo, ma noi.

Earthlights_dmsp

Today we celebrate Earth Day, to remind to protect planet from devastations caused by man on ambient during new geological era  – the Anthropocene. During 4.54 billion years, Earth has suffered unimaginable upheavals, with chemical and physical radical changes, and certainly its regenerative forces will guarantee to it to ride out damages caused by man. For this reason , when we talk about Earth defining it a fragile planet needing our protection, we forget that it is not in danger, but we are in danger.