Icastici versi di Sandro Penna sulla banalità del conformismo.

SANDRO-PENNA


Felice chi è diverso
essendo egli diverso.
Ma guai a chi è diverso
essendo egli comune.

Sandro Penna


Sandro Penna on the triviality of conformism.

Lucky the one who is different
being actually different.
But woe to the one who is different
being just ordinary.

Translation by Salvatore M.